Rubber Cappello di Paglia cambia voce, cos’è successo!?

E’ ufficiale: leggendo questo articolo è ufficale la notizia che il nostro caro amico anime Rubber Cappello di Paglia (Onepiece) ha cambiato voce.

La serie tv, nata prima come manga nel lontano ’97, oggi gira sulla rete Italia 1 da qualche anno, e io sono un grande estimatore, l’ho visto e amato sin dalla prima puntata.
Posso affermare che è una serie riuscita decisamente meglio di altri come Naruto, sempre trasmessi dall’omonima rete televisiva.

Il mio parere è che hanno commesso uno sbaglio: a livello di rapporto Andrea-CartoneAnimato, è uno sbaglio.
La trama continua ad essere la stessa, o meglio, la linea è sempre quella, ma la voce dei protagonisti è fondamentale, sopratutto per i doppiatori italiani, che sono tra i migliori del mondo e che quindi caratterizzano al meglio e con l’anima ciascun personaggio interpretato, sia esso cartone o telefilm.

Provate quindi ad immaginare Homer Simpson senza la stupenda voce di Tonino Accolla, o se Goku cambiasse la voce di Andrea Ward. Che effetto vi farebbe?

Di seguito vi allego un tributo al mio caro Rubber Cappello di Paglia, tratto da youtube.com.

A voi, l’ardua sentenza!

0 thoughts on “Rubber Cappello di Paglia cambia voce, cos’è successo!?

  1. Firmiamo tutti insieme la petizione per riavere Luigi Rosa come doppiatore di Rubber.
    Trovo ingiusto nei nostri confronti un comportamento del genere. Ci siamo appassionati a questo cartone anche (se non esclusivamente) grazie alle voci dei personaggio di One Piece.
    Luigi sapeva dare quel qualcosa in più anche rispetto al doppiaggio giapponese.
    Quindi…ecco il link per la petizione…mi raccomando siate numerosi!!!

    http://www.petitiononline.com/gigirosa/petition.html

  2. raga ciao a tutti….cmq tutta Napoli rivuole la vecchia voce di Rubber,questo cartone non è più lo stesso……..RIVOGLIAMO LA VECCHIA VOCE DI RUBBER CAPITO????????????????????????????????????????????????????????????Ragà siate con noi!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *