DAVIDE SAMMARCHI (Memory Rec) annuncia il disco in arrivo il 5 novembre. Neo-classica contemporanea: And In Silence I Found My Voice

DAVIDE SAMMARCHI (Memory Rec) annuncia il disco in arrivo il 5 novembre. Neo-classica contemporanea: And In Silence I Found My Voice

La sua musica diffonde un senso di calma e di tranquillità, paesaggi sonori che spaziano dalle influenze classiche a quelle più contemporanee. 

 Con una passione per il Nord Europa, sia a livello naturale che musicale, Davide Sammarchi è pronto a pubblicare ‘And In Silence I Found My Voice’, il disco di debutto in arrivo il 5 novembre per Memory Recordings, l’etichetta di Fabrizio Paterlini. 

Con riferimenti che spaziano dagli artisti più classici – Ludovico Einaudi, Yann Tiersen, Ryuichi Sakamoto – fino alle più moderne contaminazioni della neoclassica – Olafur Arnalds, Nils Frahm – Davide Sammarchi, in ‘And In Silence I Found My Voice‘, esprime la sua passione per la natura e per i viaggi, fonte d’ispirazione per le sue composizioni. La musica, dichiara l’artista, è il suo posto sicuro. Le sue composizioni comunicano infatti un senso di pace e gratitudine per le piccole cose della vita, un momento per rallentare in un mondo che a volte và troppo veloce. 

‘And In Silence I Found My Voice‘ rappresenta per Davide Sammarchi un percorso di crescita musicale ma anche umana: le dieci tracce parlano di fragilità, dell’entrare a contatto con il nostro più profondo io, dell’accettare le debolezze e nel comprendere che possono diventare dei punti di forza, del mettersi in dubbio ma di ricordarsi, sempre, della gentilezza, verso sé stessi e verso gli altri. “‘And In Silence I Found My Voice’ parla di momenti che non volevo dimenticare, di amicizie, di quei sogni che abbiamo da bambini e che vogliamo tenere con noi crescendo, della necessità di rallentare quando intorno a noi il mondo và troppo veloce. Parla della natura attorno a noi, che se ci fermiamo ad osservare e ad ascoltare, ha tantissimo da insegnare. E’ l’inizio di un viaggio” dichiara Davide Sammarchi.

Tra improvvisazione, avventure, riflessioni e viaggi, ‘And In Silence I Found My Voice‘ è stato registrato da Davide Sammarchi e masterizzato presso il Digitube Studio di Carlo Cantini.

DAVIDE SAMMARCHI BIOGRAFIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *