Mondiali di nuoto di Roma 2009

In questo periodo di crisi morale, istituzionale e sociale è lo sport a risollevare i nostri animi.
E’ lo sport e quello di migliore “razza”: giovane, di casa nostra e nobile.

Giovane perchè i nostri giovani italiani primeggiano con record strabilianti.
Di casa nostra perchè sono ragazzi umili ma volenterosi, dotati di straordinarie capacità tra cui determinazione e umiltà.
Nobile, perchè oltre la nobiltà d’animo che servirebbe sempre negli sport, i nostri atleti gareggiano nello sport più nobile per eccellenza, il nuoto.

Un forte abbraccio ai nostri giovani e valorosi campioni italiani di nuoto:

  • Alessia Filippi, medaglia d’oro nei 1500 metri stile libero
  • Federica Pellegrini, medaglia d’oro nei 400 metri stile libero
  • Alessandro Terrin, record rana in vasca lunga
  • Federico Colbertaldo, record europeo 800 metri stile libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *