Paranoie

Hai gli occhi blu intensi come il mare
Mi basta guardarli per poi annegare
Ho sparso in giro petali di rose
Ora vorrei incendiare le tue cose
 
Ho gli occhi rossi e tutto questo male
Non son capace più di sopportare
E i tuoi silenzi fanno così male, ti giuro così male
Che mi fai soffocare
 
Con tutti i pensieri che riempiono la stanza
E tutta quella baraonda che ho in testa
Mi sono illusa della stessa porta che mi hanno sbattuto per l’ennesima volta
Per poi sorridere ed andare a prendere a testate quel muro di merda
 
E i tuoi silenzi fanno così male così male
Ti giuro così male così male
E i tuoi silenzi cazzo fanno male fanno male
Mi fanno molto male un male cane
 
Hai lasciato spento il tuo cellulare
Chissà cos’è che hai di meglio da fare
Ormai è da tempo che fai ciò che ti pare
Ed io intanto mi faccio un mondo di pare
 
Dimmi che cosa vuoi che io faccia
Ti prego dimmelo prima che diventi pazza
Odio quel fottuto colore d’azzurro
Vorrei mandare a fanculo il principe azzurro
 
Mi sono illusa della stessa porta che mi hanno sbattuto per l’ennesima volta
Per poi sorridere ed andare a prendere a testate quel muro di merda
 
E i tuoi silenzi fanno così male così male
Ti giuro così male così male
E i tuoi silenzi cazzo fanno male fanno male
Mi fanno molto male un male cane
Mi fanno un male cane
Mi fanno tanto male
 
E i tuoi silenzi fanno così male così male
Ti giuro così male così male
E i tuoi silenzi cazzo fanno male fanno male
Mi fanno molto male un male cane
E per favore riaccendi quel dannato cellulare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *