“Ain’t Nobody”, l’emozionante singolo di debutto di Ross

“Ain’t Nobody”, l’emozionante singolo di debutto di Ross

Fuori dal 27 agosto “Ain’t Nobody”, il singolo di debutto dalla cantautrice Ross. Il pezzo racconta la fine di una storia d’amore in un sound che si muove tra il soul e il pop elettronico. Le influenze delle grandi cantanti del passato si sentono a gran voce. C’è un pizzico di Aretha Franklin, Whitney Houston, Etta James, Sade, Anita Baker e Amy Winehouse in Ross.

Nonostante si tratti di un primo singolo Ross dimostra fin da subito doti artistiche molto elevate. La sua voce è una forza della natura. Profonda, avvolgente e in grando di travolgerti in un turbine senza fine di emozioni.

“Ain’t nobody will be like us” canta più volte Ross, per ribadire il concetto di autenticità di coppia che, quando le strade si dividono, sarà difficile trovare.

“Per me questo pezzo concerne l’unicità di un rapporto tra due persone che potrebbe riguardare una storia d’amore o anche un’amicizia speciale. È un invito a salvaguardare, coltivare , mettere al sicuro quella complicità che rende così vera una relazione, nonostante le situazioni ci portino ad allontanarci, ad ostacolarci“, così Ross descrive il proprio pezzo.

“Ain’t Nobody” è un pezzo che tocca le corde giuste sia dal punto di vista di testo che di sound. Le sonorità scelte richiamano le artiste a cui la esecutore si ispira, ma nonostante questo non è un copia e incolla di musica già sentita. E’ il primo singolo di Ross, ma ha già una sua impronta unica. Un qualcosa che sa differenziare una song di Ross tra mille altre.

 A volte le parole sono superficiali. Non ti fidare di quello che leggi, premi play e lasciati conquistare dalla musica di Ross.

Ross BIOGRAFIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *