Testo di Non vedo

Testo di Non vedo

https://spoti.fi/3n3Yi0w

Che nervoso
Che poco fa ero così eccitato
Ma la fiamma non mi scalda più
Finisco un attimo di darmi addosso, scavo forte, dopo casco in fondo Hai ragione in fondo
L’ho fatto ancora però l’ho forzato
Temevo non accadesse più
Ci sono cose che mi passano
Ancora prima della febbre la mattina per saltare scuola
Com’è che trovo sempre una calza sola Mi dici non pensarci, ci penso da un’ora
Se non mi trovi sono sotto le lenzuola
Yeah yeah
Se hai l’altra calza ti prego dimmelo ora
E non la sento anche se la sveglia suona Arrivo sempre alla buon’ora , non è una cosa buona
Accendi un po ’la luce che non vedo un cazzo Che se mi sopporti tu mi piace un sacco
Ma quando ce l’hai con me
Perdi la testa e la perdo anch’io
Ti prego no non perdere la testa La tua migliore amica mi detesta Vorrei lanciarla giù da una finestra Ma se ti mando via tu resta
Tu resta
Tu resta
Tu resta un po ’
Fa un po ’come vuoi
A volte mi si annebbia la vista un po ’
Capisci che infondo
Visualizzo perché non rispondi se ti chiamo Sono i mie guai
Anche se somigliano un po ’ai tuoi
Tingiti i capelli come vuoi
E lo faccio per noi
La saliva che ingoi
Per te morirei
Ma sai anche questo
Che nervoso
Che navigo in un mare agitato
E che la testa non la perdo più
Io che giustifico il mio darti addosso Per le cose che hai nascosto
ed ora è così buio
Tutto così buio

Non dirmi come devo fare questa cosa
Mi hai detto che era buona ma non era buona Aspetta due minuti è passata mezz’ora
Non riesco manco a chiederti se mi ami ancora Restiamo a letto perché fuori piove e tuona
Il mio stomaco suona
Accendi un po ’la luce che non vedo un cazzo Che se mi sopporti tu mi piace un sacco
Ma quando ce l’hai con me
Perdi la testa e la perdo anch’io
Ti prego no non perdere la testa La tua migliore amica mi detesta Vorrei lanciarla giù da una finestra Ma se ti mando via tu resta
Tu resta
Tu resta
Tu resta un po ’
Sono anni che cerchiamo di far pace Volevi voltar pagina
Ma hai strappato pagine
Dicono che sei partita per un viaggio Adesso non ti vedo più
Ti confidi più con Google che con me
Hai detto non c’è tempo per le prese a male stupide Io che gettavo sabbia e boro su di te
Non è più divertente se diventa un’abitudine
Accendi un po ’la luce che non vedo un cazzo Che se mi sopporti tu mi piace un sacco
Ma quando ce l’hai con me
Perdi la testa e la perdo anch’io
Ti prego no non perdere la testa La tua migliore amica mi detesta Vorrei lanciarla giù da una finestra Ma se ti mando via tu resta
Tu resta
Tu resta
Tu resta un po’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *